Rifiuti al mercurio

I rifiuti contenenti mercurio, prodotti dalle utenze domestiche, fanno parte dei R.U.P. (Rifiuti Urbani Pericolosi) poiché presentano al loro interno un’elevata dose di sostanze pericolose per l’ambiente e per la salute.

Questi rifiuti devono essere raccolti separatamente per consentirne un regolare trattamento e smaltimento presso appositi impianti.

I rifiuti che contengono mercurio non devono essere gettati nei cassonetti stradali ma devono essere conferiti negli appositi contenitori dislocati presso le 16 Ecoisole del territorio.

Alcuni esempi di rifiuti al mercurio:

  • Lampadine a fluorescenza
  • Pile
  • Batterie di apparecchi elettrici ed elettronici
  • Barometri e vecchi apparecchi elettromedicali
  • Termometri al mercurio

Le presenti indicazioni valgono esclusivamente per le utenze domestiche. In caso di necessità, le utenze non domestiche sono invitate a rivolgersi ai nostri uffici per maggiori informazioni.

Per maggiori informazioni:

Categorie:

In evidenza, Raccolta differenziata

Contenuti correlati:

torna all'inizio del contenuto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi