Raccolta sperimentale

L’introduzione degli Eco-Punti nei Comuni del Pinerolese ha consentito di aumentare considerevolmente la percentuale di raccolta differenziata.

Tuttavia, nell’ultimo periodo, si è assistito ad un progressivo abbassamento della prestazione ambientale in gran parte del territorio e parallelamente sono incrementati gli obiettivi di legge.

Per questi motivi, Acea, d’accordo con i Comuni del territorio, ha avviato un nuovo progetto sperimentale nel Comune di Villafranca Piemonte, mirato a rendere più agevole l’impegno dei Cittadini ed al contempo a consentire un maggiore controllo.

Il nuovo servizio prevede:

  • la raccolta porta a porta dei rifiuti organici (o il compostaggio domestico per le utenze dotate di idoneo spazio verde) e la rimozione di tutti i contenitori marroni dagli Eco-Punti stradali;
  • un sistema di controllo del conferimento dell’indifferenziato: il cassonetto grigio è dotato di una speciale portella che può essere aperta esclusivamente tramite l’apposita tessera elettronica.

Per tutti gli altri rifiuti (carta, vetro, imballaggi in plastica e metalli e per le frazioni da conferire in Ecoisola) le modalità sono rimaste invariate.

L’obiettivo del progetto è duplice:

  • aumentare la percentuale di raccolta differenziata e dunque la quantità di rifiuto avviata al riciclo;
  • migliorare il servizio al Cittadino, anche attraverso l’introduzione di nuovi cassonetti, più comodi ed esteticamente più gradevoli.

Categorie:

Istruzioni per la raccolta differenziata

Contenuti correlati:

torna all'inizio del contenuto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi