Indicazioni di Conservazione

Per una corretta conservazione del prodotto e per una migliore gestione dello stesso, si consiglia di seguire alcune indicazioni di massima:

  • Florawiva, se non lasciato alle intemperie, mantiene quasi inalterate le sue caratteristiche chimico-fisiche
  • Florawiva, se lasciato alle intemperie, perderà parte dei nutrienti presenti al suo interno, ma non perderà la sua tendenza naturale a migliorare lo stato fisico del terreno
  • Florawiva deve essere subito interrato dopo l’applicazione nel terreno per evitare l’ossidazione della sostanza organica in esso contenuta
  • Florawiva deve essere sempre miscelato al terreno (come da indicazioni). In virtù dell’elevata presenza di nutrienti al suo interno, non può essere utilizzato puro. Può essere impiegato da solo esclusivamente con la funzione di pacciamante
  • Florawiva, se non interrato, può svolgere la funzione di pacciamante per contenere lo sviluppo di erbe infestanti, consentendo al contempo di mantenere umido il terreno sottostante
  • Florawiva è privo di infestanti, ma, se tenuto all’aperto e non utilizzato nell’arco di pochi giorni, i semi di infestanti possono essere apportati naturalmente dal vento o dai volatili
  • Florawiva deve essere utilizzato con il dosaggio riportato nelle istruzioni di impiego

CONTROINDICAZIONI
Florawiva, essendo tendenzialmente basico, non è un ammendante appropriato per piante “acidofile” (es. mirtilli, conifere ecc…) o per terreni tendenzialmente basici.

Categorie:

Compost Florawiva

Contenuti correlati:

torna all'inizio del contenuto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi