Biometano

 Che cos’è il biometano?

Il biometano è un gas che contiene almeno il 96% di metano e deriva dal processo di raffinazione e di purificazione del biogas (miscela composta principalmente da metano e anidride carbonica), a sua volta prodotto dalla digestione anaerobica dei rifiuti organici.

A livello normativo il biometano è definito dall’articolo 2 del DLgs 28/2011 come “quel gas ottenuto a partire da fonti rinnovabili avente caratteristiche e condizioni di utilizzo corrispondenti a quelle del gas metano e idoneo alla immissione nella rete del gas naturale”.

Può essere quindi impiegato nel settore dell’autotrazione come combustibile per i veicoli o essere immesso in rete.

Categorie:

Biometano

Contenuti correlati:

torna all'inizio del contenuto

Emergenza Coronavirus

Tutte le informazioni relative alla gestione dei rifiuti

in questo periodo di emergenza sono reperibili

QUI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi